Pubblicato il: giovedì 5 gennaio, 2017

Gabinàt!..da dove viene?

gabinatGabinat deriva dal tedesco “Gaben nacht”. ovvero “notte dei doni”, ed è legata alla festività dell’Epifania. In diverse zone della provincia si usava, e si usa ancora, lanciarsi quest’esclamazione tra amici e conoscenti, per obbligare l’altro a pagare pegno. A seconda della zona, cambiano gli orari in cui il Gabinàt parte e si conclude: da mezzogiorno del 5 a mezzogiorno del 6 in media Valle, dai vespri in Alta Valle, in alcuni paesi solo il giorno dell’Epifania.
Il Gabinàt è una tradizione fortemente radicata in Alta Valle. Ancora oggi, soprattutto i più piccoli, percorrono le vie dei nostri paesi cercando di vincere il Gabinàt a parenti, amici e ai negozianti della zona.  Chi si becca il gabinat ha tempo fino al giorno di S. Antonio, il 17 gennaio, per pagare il proprio debito nei confronti del vincitore. La tradizione sembra derivare dalla Baviera dove alla vigilia di Natale, Capodanno e l’Epifania i ragazzi più poveri cantavano motivi sacri davanti alle abitazioni dei più abbienti per ricevere regali.

 

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore